STORIA
Home > STORIA

1500

La struttura dell’Hotel Torre Fiore, già “Casolare Tenuta di Fiore”, era in origine di proprietà della famiglia Fiore. Realizzata come fortezza strategica per scopi militari, era avamposto per la protezione della comunità contro le invasioni dei Saraceni e dei briganti poi.

1565

La località in cui è sito Torre Fiore diviene cornice di sanguinose battaglie tra i cittadini di Pisticci e i pirati saraceni guidati da Re Turhud, sostenuto da Barbarossa. Dopo la presa di Torre Fiore da parte dei saraceni, i cittadini di Pisticci, misero in atto con successo una violenta rivolta con lo scopo di riprendere il possesso del luogo. Dopo questo episodio la famiglia Fiore decise di potenziare ulteriormente la Torre edificando altre torri di avvistamento e mura di cinta per una maggiore protezione. Nel corso degli anni Torre Fiore diventerà poi una fiorente masseria fino a quando verrà rilevata dalla famiglia De Franchi.

1800

Bande di briganti e di ladri continuano a terrorizzare la regione, facendo di Torre Fiore una roccaforte per le loro scorribande. Avvenimenti che hanno contribuito a creare un alone di mistero e superstizione intorno a Torre Fiore rendendola scenario di antiche leggende di ladri e di magia.

1861

Leggenda popolare vuole che Torre Fiore in questa data sia stata teatro dell’esecuzione di un gruppo di cittadini accusati di stregoneria.

Da fine 1800 al 2000

Verso la fine del XIX sec. la struttura di Torre Fiore venne acquistata dalla famiglia Durante che cambia il toponimo in ‘Casino Durante”. All’assetto di masseria dedita a colture agricole venne preferito l’allevamento di bestiame e da fortezza divenne residenza estiva e casino di caccia.

2005

La famiglia Giannone acquista la masseria con l’intenzione di ripristinare filologicamente la sua struttura storica e ribattezzandola “Hotel Torre Fiore” le restituisce il nome originale. In questo quadro l’intero complesso è stato concepito come una ‘fortezza del lusso”.

2010

Masseria Hotel Torre Fiore apre al pubblico offrendo, anche agli ospiti più esigenti, il luogo ideale dove cominciare una ‘nuova invasione”.